I saluti estivi di Claudiléia

Cari amici che ci seguono su L’Arte di salvarsi, è arrivato il momento della nostra pausa estiva.

Volevo ringraziarvi per ogni singola parola scritta qui, per l’affetto che ci dimostrate quotidianamente e per la fiducia che ci depositate condividendo parti fondamentali delle vostre vite e, con questo gesto di estrema generosità, offrendo il vostro aiuto a tutte le persone che ne hanno bisogno.

Il blog riprenderà a settembre con nuovi testi tradotti dall’inglese, dallo spagnolo (sopratutto dalla grandissima Gabriella Maddaloni, neotrasferitasi a Buenos Aires, alla quale ringrazio per la generosità con la quale ci premia con le sue traduzioni!) e anche dal portoghese, la mia madrelingua.

Prima di partire con i miei amorini – tra i quali la new entry di soli 3 mesi! – vorrei lasciarvi qualcosa di carino che potete vedere nel video.

Si tratta di una ginnasta che nessuno voleva allenare perché “troppo grande” (11 anni, quando si comincia a 6/7 anni) e “troppo grassa” secondo i canoni degli allenatori che la rifiutavano.

Dopo innumerevoli porte in faccia, i coach Adriana Alves e Oleg Ostapenko la prendono sotto la loro ala, dopo aver misurato la potenza dei suoi salti ‘grezzi’ e sprovvisti da qualunque tecnica. Nel giro di un’anno di duro lavoro Daiane diventa la prima ginnasta brasiliana a vincere una medaglia d’oro ai mondiali di ginnastica (2003) con 2 salti che oggi portano il suo nome, il Dos Santos I e il Dos Santos II.

Fino a quel momento NESSUNA GINNASTA era riuscita ad eseguire quei salti, presenti soltanto nei manuali con la rispettiva numerazione.

Penso che tutti noi (e le donne ‘triangolate’ per anni ne soffrono particolarmente la pressione di una società sempre più catapultata nel mondo delle apparenze) abbiamo vissuto momenti in cui credevamo di non farcela. Ed io, Claudiléia, non sono affatto diversa o immune alle intemperie della vita. Se così fosse questo blog non esisterebbe.

Oggi, però, mi sento un po’ Daiane dos Santos. Una Daiane che ‘ci arriva’ a 38 anni, dopo un duro allenamento dell’anima per farla diventare sempre più gioiosa, serena e combattiva.

Daiane abbraccia la sua coach alla fine del video. Un abbraccio commuovente, da bambina sopravvissuta al rifiuto, che riconosce di aver vinto qualcosa di importante grazie all’energia positiva indirizzata a se stessa, la persistenza e il coraggio di fare le giuste scelte di vita.

Non perdete mai la fede che ce la farete a superare tutto ciò che non vi appartiene, tutto ciò che è una proiezione degli altri.

Ognuno di noi è capace di saltare di gioia come Daiane per ogni giorno vissuto respirando aria pulita, per ogni piccola/grande conquista. Lo facciamo nella nostra immaginazione, con il nostro impegno quotidiano per ‘saltare’ dal dolore più atroce alla sua totale sconfitta, dal disamore conclamato all’amor proprio, da un’ossessione nei nostri pensieri a un momento ‘zen’ (che diventeranno poi giorni interi, settimane, mesi e anni!) e dal rifiuto netto alla medaglia d’oro per essere semplicemente SOPRAVVISSUTI.

Un abbraccio a tutti voi! Ci ‘vediamo’ a settembre.

C.

13 pensieri su “I saluti estivi di Claudiléia

      1. Ciao Claudileia!
        ..Ho incontrato un uomo con difetti umani,non “mostruosi”come il padre di mia figlia che mi ha quasi annientata.Tu e tutte le persone del blog mi avete aiutata e compresa,siete eccezionali.Non postro’ mai esprimere abbastanza chiaramente quello che sento per chi ha fatto tutto cio..Sto leggendo”Barbablu'”di Amelie Notomb,un libretto di poche pagine scorrevole ed utile per chi da un Barbablu’e’ stato ingannato e per poco ucciso,lo consiglio davvero!Un grande grande abbraccio e a presto,mi sento di dirvi anche che …Vi voglio bene,viva il lupo!

        "Mi piace"

  1. Ciao Claudelia. Grazie per tutto quello che fai per tutti noi. Una buona estate a te, ai tuoi cuccioli e a tutti quelli che hanno avuto la fortuna di imbattersi in questo meraviglioso e salvifico blog.

    "Mi piace"

  2. grazie , buona estate e godiamoci il sole, il mare i bambini e tutte le meraviglie del pianeta e facciamoci incantare dalla bellezza che tutto avvolge e che molte volte noi oscuriamo con la mediocrità e l’egocentrismo. Grazie

    "Mi piace"

  3. Grazie sempre di tutto, cara Claudelia. Quando leggo i tuoi commenti, mi sento più rincuorata, più speranzosa, mi danno una spinta per credere di potercela fare,
    riprendere il mio cammino verso la mia guarigione. Il desidero più grande x me x tutti voi. Ti abbraccio forte.

    "Mi piace"

  4. Grazie infinite per questo blog, mi ha aiutato tanto in un periodo buio e difficile della mia vita.
    Ho letto molto sul narcisismo, per cercare di capire quello che i stava succedendo, perché purtroppo ne sono stata vittima. Sto soffrendo ancora molto, ma spero di “guarire” presto… Penso davvero che siano gli articoli più chiari, illuminanti ed esaustivi che abbia letto!
    Buone vacanze!
    Un abbraccio.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...