I narcisisti e l’arte della creazione di un “futuro fake”

Fonte: http://www.thenarcissisticpersonality.com/future-faking/

Trad. C. Lemes Dias

________________________________

Considerare le persone narcisiste “bugiarde patologiche” è molto riduttivo. Meglio spiegare bene il tipo di menzogna che solitamente adoperano, perché si tratta di un’operazione che ci porta sul nocciolo della questione: la creazione di un futuro fasullo. Con ciò, intendo dire che i narcisisti parlano o accennano a un futuro insieme per ottenere ciò che vogliono da noi in quel momento. In effetti, la loro innata capacità di ideare un futuro fake è probabilmente la tattica più efficace trovata per gestire le nostre attese e il motivo principale per cui rimaniamo in una relazione che, ovviamente, ci danneggia. In altre parole, ci leghiamo alla profondità e all’ampiezza della menzogna perché parla ai profondi desideri del nostro cuore, a ciò che abbiamo sempre sognato.

I narcisisti, naturalmente, lo sanno e quindi usano la loro conoscenza dei nostri desideri sinceri per stringerci definitivamente nella loro morsa. Questa parte dell’agenda dei rapporti narcisisti patologici implica che non esiste alcun confine al quale un narcisista non possa attraversare per ottenere ciò che vuole e nel momento in cui lo desidera.

Ora, intendiamoci, quello di cui sto parlando va ben oltre una promessa infranta ogni tanto, perché la promessa spezzata può essere facilmente perdonata se seguita da una promessa mantenuta e il punto non è questo.

Sto parlando della promessa perpetua frantumata, quella che porta con sé l’allusione di un futuro promettente. Sono questi tipi di promesse non mantenute che feriscono di più, perché la menzogna stessa è intensificata dall’autenticità del modo in cui è presentata: l’amante narcisista ci farà sognare un futuro avvalendosi di promesse contenenti tutte le parole che vogliamo sentire; ci farà immaginare questo futuro specchiando tutte le cose che vogliamo ottenere da un rapporto affettivo; ci farà rimanere nella relazione, tornare sui nostri passi o aspettare che ritornino, sempre prospettando un futuro che mai si realizzerà.

Prospettare un futuro fake con una persona è molto peggio della menzogna ordinaria, perché dimostra il quanto straordinariamente illusionisti possono essere i narcisisti nella realtà.

Ai primi anni della mia relazione, durata 13 anni, ho reso così facile per il mio ex-fidanzato la creazione di un futuro fake che a malapena riuscivo a dire una parola a riguardo – e lui lo sapeva. Sempre che alludeva a fare qualcosa insieme nel “futuro”, mi faceva cavalcare la sua incredibile onda piena di speranza fino alla battigia, dove mi avrebbe poi schiaffeggiato allegramente con la mia stessa tavola da surf. Fino a quel momento, naturalmente, aveva ottenuto tutto quello che voleva da me, di solito riprendermelo dopo diverse settimane di silenzio (senza vendette o troppe domande) oppure fare sesso bollente non dopo, ma durante una lite per distrarmi dalle bugie che raccontava. Per tutto quanto sopra, non ha avuto problemi a dire tutto ciò che gli serviva per portare a termine la sua opera. Il risultato è che diventai ribelle e combattiva ogni volta che menzionava un evento futuro, perché sapevo che non sarebbe mai accaduto. Questo, però, non gli impediva di creare da solo un futuro fake: lo faceva deliberatamente, perché ingannarmi era semplicemente troppo divertente!

Ecco alcuni dei modi usati dai narcisisti per introiettarvi l’idea di un futuro fake pur di avervi come supplementi narcisistici nel girone:

  1. FUTURO FAKE durante la fase di idealizzazione/love bombing per farvi credere che vogliono davvero le stesse cose che vogliate dalla vita. Questo tipo di simulazione di futuro crea ciò che chiamiamo “effetto anima gemella”. Esempio: “Oh mio Dio, pure per me è la band che preferisco! Guarda, arriveranno tra 4 mesi. Prenderò dei biglietti per noi – è un appuntamento, mi raccomando!” oppure “Sai, dal momento in cui ti ho visto, SAPEVO che saremmo stati insieme per molto tempo” o “Non posso credere che ci piacciano SEMPRE le stesse cose. Non è MAI successa una cosa così con nessun’altra. Sei la persona giusta per me.”
  2. FUTURO FAKE come tecnica di hoovering ma solo quando ne abbiamo abbastanza e finalmente scegliamo il contatto zero. Dal momento in cui un narcisista ci riporta indietro solitamente offrendoci mere briciole, il futuro fake in questa circostanza è il backup di emergenza che estrae dal borsone contenente i trucchi tipici del “mestiere”. Esempi:
    1. (per telefono) “No, no, no… non riattaccare! Voglio sposarti!”
    2. (per scritto) “Ciao, sono io. Guarda, mi dispiace tanto. Andiamo a vivere insieme…”
    3. (di persona) “Aspetta… guardami negli occhi. Non vedi il quanto ti amo? Voglio invecchiare insieme a te”.
  3. FUTURO FAKE alla fine di una lite. Se, nel bel mezzo di una lite, il narcisista sente che rischia di perdere il controllo, egli tipicamente tirerà fuori qualche futuro fake per farvi ammorbidire. Esempio: “Va bene, va bene, guarda… non possiamo semplicemente smettere con queste sciocchezze e sposarci o qualcosa del genere?”
  4. FUTURO FAKE come parte della conversazione. I narcisisti, come sappiamo, amano profondamente sentire il suono della loro stessa voce e di conseguenza finiranno per prospettare un futuro solo per mantenere viva la conversazione. Esempio: “Sai, stavo pensando che potresti davvero aiutarmi ad avviare la mia attività. Cosa ne pensi? Vuoi farlo insieme?” oppure “Ti ricordi quando abbiamo parlato della Francia, un po’ di tempo fa? Penso che sia ora di iniziare a pianificare quel viaggio…”

L’idea di scrivere sul futuro fake mi è stata, in realtà, data da una donna adorabile che durante una consultazione telefonica si è lamentata dal fatto che il suo ex narcisista aveva continuamente fatto piani significativi con lei prima di svanire nel nulla.

Poco prima dello scarto finale, durante un momento di quiete, lui l’aveva perfino esortata a iniziare a pianificare un viaggio a Parigi per l’anno successivo – qualcosa che entrambi avevano manifestato l’interesse di fare nel corso degli anni insieme. Entusiasta, la donna era andata a lavoro e si era messa a pianificare il viaggio curandosi dei dettagli, pronta per quello che sarebbe stato, senza dubbio, il viaggio più importante della sua vita.

Il fatto che l’idea fosse partita dal narcisista, e che le fosse apparso molto eccitato, le aveva dato la speranza che veramente intendesse farlo e che, nonostante i suoi ridicoli e inattesi trattamenti del silenzio, la sua intenzione di investire sul futuro con IL VIAGGIO fosse ovvia. Sfortunatamente, le cose non sono andate come il previsto e, poco dopo, per qualcosa di ridicolo e di estraneo ai piani fatti, il soggetto semplicemente svanì nel nulla per non farsi più sentire, come se niente fosse stato programmato.

Ovviamente, l’effetto era stato devastante e difficile da digerire per la donna.

Quando ho etichettato il suo comportamento come futuro fake ne è rimasta scioccata dal fatto che, anche qui, c’era un altro comportamento universale talmente tipico della personalità narcisistica che esisteva persino un termine per descrivere l’assurdità. Ricordo di aver provato lo stesso shock quando è capitato a me. Tuttavia è il tipo di shock che ci spinge a rivedere e ri-etichettare molti dei momenti della relazione. È il tipo di shock che ci fa scuotere la testa per la tristezza, chiedendoci perché diavolo ci siamo permessi di restare nella relazione oltre, forse, non la prima ma – dannazione – almeno la seconda volta che ci è successa.

Parlando francamente, quanti futuri fake devono essere creati prima di accettare che la falsità è tutto ciò ci tocca aspettare? Quando arriva il momento di affrontare la nostra responsabilità su questo? Nel mio caso, la risposta a questo interrogativo dovrebbe valere migliaia, oppure i 13 anni spesi, oppure qualsiasi altro numero pensiate, senza che ci fosse la necessità di arrivare all’ultimo futuro fake creato, determinante per farlo andar via per sempre dalla mia vita. In tutta onestà, mi ci sono voluti anni di mancata consapevolezza, in cui preferivo non accettare che la capacità del mio ex di fingere un futuro fosse tutto ciò che sapesse fare – un’abilità. Mi sono costati anni di vita comprendere che lui non aveva alcuna intenzione di dare un seguito a tutto ciò che pianificava per il futuro oltre, ad esempio, i primi dieci minuti.

Avevo capito molto prima, ma arrivare a un punto di accettazione era tutta un’altra cosa.

Accettare che la persona che amiamo è, in realtà, un falsario del futuro (future-faker) significa rendersi conto e accettare la realtà, ossia, che questa persona NON è normale e che NULLA di questo comportamento sia accettabile.

Ci sono persone nel mondo che sanno perfettamente ciò che dicono e danno valore alle parole. Tuttavia, il narcisista che amiamo/abbiamo amato NON appartiene a questa categoria. Il senno del poi potrebbe avere venticinque anni, amici miei, ma siamo grati che ciò avvenga perché quello che succede dopo dipende da noi e tutto ciò che possiamo fare è la cosa giusta.

19 pensieri su “I narcisisti e l’arte della creazione di un “futuro fake”

  1. Azzeccato. …. grazie ad uno dei tanti futuri fake ho aperto gli occhi. Il dolore è stato straziante. Anche accettare la sua patologia non è stato facile…. ci è voluto tempo per metabolizzare il tutto… ma alla fine ce l’ho fatta.
    Fino a qualche mese fa dicevo di esserne “quasi” fuori…
    Oggi dico : finalmente ne sono del tutto fuori ….

    Piace a 2 people

  2. Leggo i tuoi articoli e.mi spavento perché ho vissuto tutto. Tutto !
    Come è possibile?
    Sono stata lasciata alla vigilia di ferragosto senza un motivo o meglio perché mentre parlavamo di un suo problema economico edove io mi proponevo di aiutarlo , lui dava attenzione alle foglie sul cofano della sua macchina e le toglieva..e io chiesi se era possibile che mi guardasse mentre gli parlavo..non l avessi mai detto..dopo mezz’ora di insulti fece le valigie sorridendo e dicendomi ..mi dispiace il tuo comportamento mi costringe ad andarmene..settimo trasloco in sette mesi..le altre sei volte era tornato e io dopo una resistenza iniziale l ho accolto, perdonato, amato ancora.
    A ogni ritorno programmava vacanze , definizioni di vita, promesse che io sempre volevo sentirmi dire..ma puntualmente scappava di nuovo facendo veri e propri traslochi..mi svuotava la casa.
    Ora dopo essere tornato con messaggi, appostamenti, telefonate continue cui evitavo di rispondere e passando al no contat d al 30 settembre è sparito. Il30 settembre dopo l ultimo mess di insulti, ja dato disdetta dell affitto, disdetta del wifi senza dirmelo, cambiato banca, trovato una casa x conto suo..salvo mandare raccomandate x chiedere la metà dri soldi del trasloco quando siamo andati a vivere insieme..alla mia risp trqmite mail per chiarire che io non gli devo un.bel niente mi risponde di non scrivergli mai più per tutta la vita.
    Sono in.panico..ho fatto una fatica enorme a mantenere il no contat e dopo questa sua risposta sono ripiombata nel caos .
    Vi chiedo aiuto..cosa mi devo aspettare?
    Mi ha sempre tradita ed è capitato che mi ha lasciato le prove in casa.
    Lui è stato sottoposto a un test di roshach e ne è venuto fuori che ha una funzionalità narcisistica e comportamento compulsivo.
    Grazie e buona giornata.

    "Mi piace"

    1. Cara Molly, questa persona sembra avere la compulsione di non rispettare mai la parola data, in primis. Agisce di modo confusionario, è inaffidabile, aggressivo nei modi, insomma, un bel caos fatto persona. Lui ti ha chiesto di non essere mai più cercato? Ottimo! Non ci credi ma sei FORTUNATA. Uno che fa appostamenti e chiamate ossessive può diventare uno stalker, sopratutto se ha manifestato dei comportamenti compulsivi nel passato o nel corso del rapporto. Taglia OGNI CONTATTO perché mi sembra il tipo dei “ritorni eterni”, cioè, il tipo di narcisista che ci depreda degli anni migliori. Attenzione, cara!

      "Mi piace"

  3. Cara Molly….non mi voglio sostituire a Cla….ma in questo momento, nonostante ne sia uscita da poco anch’io, sento che supportare altre persone metta in circolo una risonanza collettiva energetica di risoluzione del dolore che si prova.
    Accettare un tradimento, in senso universale, il tradimento della fiducia riposta in una persona, è un passo importantissimo per il progredire del percorso della nostra anima. Significa rendersi liberi dalla necessità dell’approvazione degli altri in generale e in particolar modo di persone così disturbate che proprio non dovrebbero rientrare nel cerchio delle nostre relazioni importanti. Assolviti dall’aver creduto a un futuro fake……ne meriti comunque uno reale….permettiti la resilienza necessaria per intraprendere il percorso che a questo punto risulta decisivo per il tuo benessere…scegli di amarti e tutto verrà da se.
    Quando ti si riaffaccia il pensiero del poveretto tronfio di ego rimbalzalo come fosse una pallina da tennis e pensa alle cose che ti piace fare nella vita. Io sono sola, SOLA! e disoccupata…ogni giorno cerco piccole, piccolissime motivazioni dentro di me che mi permettano di arrivare al giorno dopo. Se mi arrendessi direi no alla vita meravigliosa che la mia anima reclama.

    Piace a 2 people

    1. Sei fantastica, Amigdala! Soprattutto quando viviamo un momento lavorativo critico oppure in assenza di lavoro abbiamo bisogno di chi ci sostenga e mai di chi, con la privazione di affetto, ci depaupera dell’energia che ci serve per non perdere la speranza di andare avanti.

      "Mi piace"

      1. Ti ringrazio per quello che non raccolgo come “complimento’ (sto alla larga ormai dai complimenti) ma da quello che so per certo essere l’incoraggiamento di un’anima affine e solidale che risuona con me.
        È ancora difficile in questo momento seguire la mia anima soffocata da strati che non mi appartengono ma che sembrano essere la soluzione più immediata a problemi di sopravvivenza. Cosa che tra l’altro ho assecondato con il narcisista. È dura scoprire il nostro ego fallato, è dura, quando la gioventù è ormai lontana, dover fare i conti con i nostri errori e con la nostra fragilità. Ma stare così sola mi ha fatto scoprire una forza che per tutta la vita ho pensato di non avere e che auguro a tutte/i di trovare.

        "Mi piace"

      2. “Quando è inverno i fiori/gioielli sono solo una leggenda, una favola a cui si stenta a credere, ma io li semino e li coltivo con amore, per offrirli, un giorno d’estate, a chi saprà apprezzarli, sia essa una regina o una farfalla.” E. Dickinson, qui ogni parola di sostegno agli altri viene immensamente apprezzata.

        "Mi piace"

  4. Per Molly:
    Cara, mi dispiace per quello che hai passato! Leggendo il tuo racconto mi sono ricordata delle tante volte in cui ho cercato di fargli un discorso serio (anche lui aveva e ha tutt´ora problemi economici) aveva sempre da ridire oppure nemmeno mi ascoltava. Ecco anche il motivo per il quale si é staccato da me senza nemmeno una spiegazione: semplicemente perché la veritá fa male e preferisce avere gente intorno che lo venera. Io che l´ho amato tanto volevo solo il suo bene e dicendogli solo carinerie per non farlo pensare al problema, a mio parere, non era la soluzione. Mi ha detto che lo stresso troppo perché gli chiedo sempre come sto, che questo lo deprime ancora di più.
    Io ho deciso di non contattarlo più dopo avergli confessato ancora il mio amore perché dovevo farmela passare. Poi dopo 1 mese gli ho scritto una mail molto carina e tranquilla nella quale gli ho anche detto che é stata una persona importante e che mi piacerebbe vederlo per un caffé in amicizia. Beh, non mi ha mai risposto! Non mi aspettavo una sua risposta e, conoscendolo, non avrá avuto voglia di rispondere. Ci sono rimasta invece molto male quando una sera mi é partita per sbaglio una chiamata a lui su WA. Il giorno dopo mi scrive chiedendomi se l´ho chiamato e io gli dico che mi é partita per sbaglio. La sua risposta? “Ah ok, buona serata” e questo dopo quasi 2 mesi di no contact. Da quel momento ho capito che io per lui non ho MAI significato niente, nemmeno durante i 7 mesi di relazione. Ho capito che la sua é stata tutta una finzione e che non ha mai amato ME ma l´idea di come lo facevo sentire amato e venerato! Forse ha mirato molto anche alle mie finanze dato che mi sono accollata gran parte delle spese in cene fuori e weekend (pagando anche per sua figlia), essendo lui uno spiantato, disoccupato e senza nemmeno il latte e il pane in casa! Con quel messaggio ha anche dato prova del fatto che negli ultimi mesi mi ha solo usata per andare via nei weekend in cui non doveva tenere la bimba, altrimenti gli avrebbe dovuti passare da solo! Mi sono fidata di un codardo opportunista che non si é nemmeno degnato di avere un confronto con me. Ha preferito scappare via senza tenere conto dei miei sentimenti. Fa male doversi rendere conto di avere amato una persona che non esiste.
    Non farti ancora del male risentendo il tuo ex, cancellalo dalla tua vita per sempre. Questi elementi non meritano il nostro amore e le nostre attenzioni! Io mi pento di tutto l´amore che gli ho dato e di essere stata troppo debole per darci un taglio netto. Sto ancora facendo fatica a lasciarmi questa storia alle spalle. Concentrati su te stessa e circondati di persone che ti voglio VERAMENTE bene. Vedrai che il tempo curerá le ferite e un giorno questo incubo che hai vissuto sará solo un lontano ricordo.

    Piace a 2 people

  5. Erano mesi che mi chiedevo il perché del comportamento di mia madre, e finalmente in questo articolo ho trovato la conferma a quello che avevo già immaginato da me.
    Fin da quando ero incinta parlava di quando avrebbe fatto da babysitter alla bambina. Ancora ora lo ripete di continuo ma… non ha mai tenuto sua nipote un solo minuto in 15 mesi!
    Un Po’ perché io ho sempre messo in conto di non coinvolgerla perché la conosco. Un Po’ se l’è, come si dice, suonata e cantata: mi ha chiesto quando dovevo rientrare al lavoro. Quando le ho risposto se lo è scritto sul calendario, dicendo che avrebbe tenuto la nipote. Ma poi, quando il momento si è avvicinato, mi ha comunicato che aveva iniziato una lunga sessione dal dentista.
    Eppure ora continua a parlare di babysitterare, in modo così ridicolo che mi viene da ridere.
    Io fingo di non sentirla, tanto ho sempre saputo che non lo avrebbe mai fatto. Mi fa ridere vedere che crede ancora che basti così poco a manipolarmi…

    "Mi piace"

  6. Il future faking può riguardare anche promesse “piccole” , come ad esempio fare qualcosa insieme (un pranzo, un piccolo viaggio, o anche affermazioni del tipo “ora non ho pace, te lo racconterò di persona, promesso”?
    Un’altra cosa che mi colpì la prima volta che ci siamo visti a casa sua fu che all’uscita mi mostrò il quartiere , indicandomi negozi, banche, supermercati, come a dire che avrei potuto trovare tutto trasferendomi da lui.
    Ultimamente invece mi disse che lui mantiene sempre quello che dice (frase assolutamente contraddetta dai fatti, appunto)

    "Mi piace"

    1. Ciao Lauretta, certo mentono sempre sulle inezie e sulle cose importanti è proprio uno stile di vita.
      E sono maestri nell’alludere nel suggerire, mostrandoti il quartiere, senza accennare a nulla di esplicito, ti ha fatto capire delle cose, salvo poi, quando non gli fa più comodo dire “ma chi ti ha mai chiesto di trasferirti da me?” e hanno pure ragione.

      "Mi piace"

  7. Gentile Claudileia,
    sto sperimentando tutto proprio adesso.
    Ho scelto no contact soprattutto fisico da circa un mese e mezzo dopo che ho scoperto che il mio ex scriveva ad altre per incontri. Lui giura che era tutto un gioco e che non sarebbe mai andato oltre, ma i messaggi restano. Ora che sono palesemente in fuga da un mese, le sta provando tutte, dalla minaccia velata di suicidio al fake future; ancora oggi mi ha scritto di volere una vita con me, invecchiare insieme etc. Peccato che quando stavamo insieme, fare piani anche per programmare una semplice gita fuori porta in un borgo era un’impresa, era sempre svogliato con me e non parlava mai di viaggi insieme o di sposarsi. I piani si facevano solo se riguardavano un mondo a lui caro, tipo viaggio per andare a vedere un particolare tipo di torneo, o viaggio con i suoi cugini, altro era impensabile.
    Secondo lei sono seri quando parlano del fake future? Ci credono veramente? Le chiedo perché lui sembra convinto…non capisco se è grande manipolazione o proprio una malattia mentale.
    Grazie

    "Mi piace"

    1. Carissima Vera,
      intanto mi dispiace per quello che sta vivendo.
      In generale, se si tratta di NP, sono manipolativi al massimo grado sostenuti proprio dalla malattia mentale, quindi la risposta alla tua domanda è: entrambe le cose. Manipolatore perché si tratta di una personalità fortemente disturbata dalla psicopatia.
      Un suggerimento non richiesto, guarda i fatti, le promesse mantenute, i viaggi veri, anche cose sciocche come una passeggiata o una cena.
      Le chiacchiere valgono zero.
      Un abbraccio.

      "Mi piace"

    2. Cara Vera, è pura manipolazione. Te lo dico con assoluta convinzione: sono doni vampireschi quelli che ti sta offrendo. Appena abbocchi l’amo, lui farà di peggio. Quando comprendono che l’hanno fatta grossa e che hanno allontanato la preda perfetta (colei che subisce di più) offrono tutto ciò che lei ha sempre sognato: casa, figli, viaggi, progetti insieme, presentarla ai genitori e bla bla bla. Non credono minimamente a ciò che ti propongono, ma devono sembrare convincenti affinché tu ci creda e continui a investire nella pseudo relazione. Nessuno al mondo impara ad apprezzarci di punto in bianco, a maggior ragione quando si tratta di qualcuno affetto da narcisismo patologico. Le persone con questo disturbo tendono a idolatrarti o considerarti meno di zero: non c’è via di mezzo, normalità, continuità nei sentimenti, la c.d. ‘costanza dell’oggetto’. Tutto ciò che lui ti propone ha il solo scopo di spingerti a continuare a vivere nell’illusione di un cambiamento che mai e poi mai avverrà. Questo tipo di illusione è micidiale perché stuzzica il lato malato del narcisismo che è in tutti noi. Vendendoti l’illusione del cambiamento lui ti fa credere che la SUA salvezza dipende DA TE. Praticamente ti fa sentire POTENTE come non mai: “lui ha scelto me!”. Non cascarci. E’ una trappola. Il loro ‘cambiamento’ dura un soffio perché sono troppo attaccati alla sensazione di onnipotenza che comporta prendere in giro le persone di buon cuore, leali, oneste, innamorate, che sanno donarsi agli altri senza alcun tipo di interesse. Ti ha offerto doni vampireschi perché sa che trovare una come te non sarà mica facile. Ricordati che ha soltanto bisogno di una schiava, di una donna perennemente a disposizione a prescindere di chi sia, una specie di “assistente di lusso” da esibire quando conviene. Non è mica facile trovare una donna con determinate caratteristiche così velocemente, di modo che è necessario “lavorarla”, plasmarla, indurla ad agire come vuole lui. In questo momento ti sta offrendo ciò che hai sempre voluto semplicemente perché non ha un rimpiazzo alla tua altezza. Appena accetterai i suoi doni, vedrai che andrà a caccia di un rimpiazzo per vendicarti della tua ribellione. Non tornare indietro perché si tratta di uno schema consolidato. Abbraccio grande e coraggio!

      "Mi piace"

      1. Grazie davvero della risposta.
        Come lei ha detto, lui è molto probabilmente un narcisista perverso, credo anche di tipo covert, non sono un’esperta ho letto i tratti tipici su internet. Adesso lui sta facendo leva sul fatto che ai suoi genitori ha presentato solo me e la cosa che più mi ha infastidito è stata proprio la frase di ieri”Se torni, ci sposiamo domani”. Questi veramente pensano che abbiamo l’anello al naso?? Sì ho fatto l’errore di amarlo per 2 anni, anche se non mi sono mai sentita veramente “usata” perché mi sono sempre ribellata a certi comportamenti, e forse proprio per questo si è vendicato scrivendo ad altre (ma il diavolo non fa i coperchi per mia fortuna) e con l’apatia spesso usata verso di me. Non sono mai stata completamente sua, soprattutto grazie alla presenza della mia famiglia, degli amici e degli interessi che ho. No signora, non ho intenzione di tornare indietro. Sto qui nel forum proprio per “salvarmi” una volta per tutte. Grazie per il suo splendido lavoro per tutte noi.

        "Mi piace"

  8. Ma è possibile che a distanza di mesi continuino ad insistere con future fake, promesse e messaggi con dichiarazioni di grande amore? Ovviamente i messaggi sono solo su canali a basso impegno come WhatsApp. Io sto mantenendo il contatto pressoché nullo, però sta diventando pesante la situazione…quasi stalking…come la si può gestire? Per farlo smettere…qualsiasi risposta chiara come appunto “Basta, è finita per me, non provo più niente e non ho nessuna intenzione di tornare con te, fattene una ragione” sembra non sortire effetto…

    "Mi piace"

  9. ciao Vera, nella mia esperienza, l’unico modo per attuare il NO contact è stato bloccare il numero in modo che non potesse più inviarmi messaggi, bloccare anche la mail perchè io non mi trovassi anche delle mail in casella.
    Blocca tutto.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...