Il fascino superficiale come chiave di accesso ai vostri cuori

Fonte: libro From Charm to Harm: And Everything Else in Between With a Narcissist (Narcissistic Abuse and Recovery) (Volume 1), di Gregory Zaffuto, disponibile su https://www.amazon.com/Charm-Harm-Everything-Narcissist-Narcissistic/dp/1523820179
Trad. C. Lemes Dias
_________
“Com’è stato possibile tutto ciò? I narcisisti assorbiranno e imiteranno le dinamiche a loro disposizione con TUTTE le persone da sfruttare, saccheggiare e usare, senza trascurare ogni opportunità per prendere tutto il rifornimento possibile. Devono farlo perché questa è l’unica dinamica attiva nella loro vita e perché mancano di una vera personalità, emozioni, capacità di legarsi e, soprattutto, EMPATIA!”

I narcisisti sanno esattamente come presentarsi e interagire con un’altra persona per scoprire la sua storia personale, i suoi interessi, capire chi sono e cosa rappresentano. Sanno come manipolarvi per attrarvi direttamente nella loro tana, con un fascino che è la vera chiave per conquistare la vostra fiducia e aprire la vostra mente, un po’ come una cassaforte per trovare tutti gli oggetti di valore che avete custodito e usare le informazioni ottenute a loro vantaggio. Molte persone normali vogliono una connessione forte per sentirsi affermate e convalidare le proprie convinzioni, presentandosi aperte al punto di rendersi vulnerabili alla prima persona che afferma di identificarsi empaticamente con loro, insinuando dal nulla una connessione forte e spropositata, con tante cose in comune. Questo è ciò che apre la nostra mente ai soggetti narcisisti e che le fa strisciare dentro per estorcere tutto ciò che possono. Non sono persone che ci conoscono per le giuste ragioni, come in una sorta di connessione umana o di legame inscindibile: ci vogliono come target di un’agenda creata a doc per attiraci in una fitta rete di persone da sfruttare.

Sappiamo che ci sono persone là fuori che possono e trarranno vantaggio dagli altri MA non abbiamo mai veramente intuito l’esistenza di esseri umani psicopatici in grado di usare l’arma della manipolazione di modo così PERFETTO, con un programma per strappare la nostra fiducia e usarla totalmente contro di noi pur di arrivare ad ottenere ciò che vogliono.

I narcisisti manipolano gli altri attraverso emozioni false che la maggior parte della gente legge e reagisce come autentiche e accurate. E’ questo a portare loro a rispondere di conseguenza, come fanno le persone normali. L’uso delle “emozioni” giuste al momento giusto apre emotivamente la persona al narcisista distaccato e freddo che la osserva sotto il travestimento della propria identità falsa, come un predatore che insegue la preda in attesa di afferrarla emotivamente.

Il camuffamento emotivo del narcisista è sorprendentemente convincente e stupisce la maggior parte delle persone su cui lo usano.

I narcisisti sovracompensano il loro sé privo di emozioni e vuoto con quel fascino estremo o carisma, assieme alla personalità falsa. Sono seduttivi per natura e disarmano gli altri con fascino seducente, argomenti, gesti e messaggi ambigue progettate per attirare più vittime e connettersi con ciò che sente che la vittima abbia bisogno in quel momento, così da cogliere l’opportunità di attirare nuovi obiettivi in continuazione. Questo è ciò che attira la vittima nella loro agenda di soprusi, specialmente quando si presentano in modo molto attraente, con un enorme fiocco e una carta da imballaggio brillante, come spesso gli descrivo. Sfortunatamente, non c’è un regalo straordinario da trovare in tutto ciò che avvolge l’enorme fiocco: è solo una scatola senza fondo, buia e vuota… con un enorme vuoto che vi attira dentro. E’ PERICOLOSO per qualsiasi essere umano che scarta quel pacco cercare di guardare cosa c’è dentro.

I narcisisti sfruttano il bisogno umano di connettersi o legarsi a proprio vantaggio mimetizzandosi con una serie di EMOZIONI FALSE che creano una connessione, aprono un portale nel nostro cervello, spalancato grazie alle emozioni che affiorano dai nostri cuori. La manipolazione e l’affermazione positiva delle nostre “credenze personali e simpatie” inducono una forma di disorientamento vertiginoso: iniziamo a fidarci di loro, cosicché la nostra identità o personalità viene compromessa attraverso la vasta quantità di tecniche manipolatorie usate per agganciarci. La sensazione che proviamo è di poter sentirci al sicuro con loro, di avere i nostri valori/emozioni rinforzati e rispecchiati, il che stabilisce una forte connessione e persino l’amore. I narcisisti sanno che se riescono a controllare un individuo in questo modo e livello avranno la chiave per penetrare nella sua mente e manipolarlo più profondamente. Le vittime agganciate si uniscono profondamente al narcisista. Si tratta  di un unione ottenuta semplicemente rafforzando le basi con le quali sono cresciute o di cui hanno bisogno, ovvero, attraverso la fiducia, l’innamoramento o l’amore che si convincono di nutrire per una persona. Sfortunatamente, non è affatto normale che provino tutto questo perché è frutto dell’azione manipolatoria del/la narcisista, soprattutto con lo specchiamento usato per portarle al punto in cui vuole lui/lei.

La vera sfortuna con un narcisista è lo schema che segue ossessivamente per estorcere le nostre credenze e poi iniziare ad attaccare  l’intero sistema per mezzo di orrendi atti di tradimento, lavaggio del cervello, gaslighting, menzogne, furti, ecc. E lo fa per indebolirci virtualmente, controllarci, disumanizzarci e distruggerci. I narcisisti rivelano la loro vera natura quando ci accorgiamo che c’è una patologia. Allora manifestano il loro lato più distruttivo e fanno leva sull’intero ciclo di abusi che conoscono. Qui è dove la maschera scivola e la creatura disgustosa dall’interno alza le sue zanne e tenta di divorarci dopo aver guadagnato l’accesso alle nostre vite e ottenuto ciò per cui è venuta. Sostanzialmente controllano le loro vittime per tenerli in uno stato confusionario, cosicché possano continuare a prendere l’offerta narcisistica da loro fino a quando non saranno sazi.

Qual è il senso in tutto questo? NESSUNO, ma descrive il loro disturbo di personalità e la sua natura distruttiva. Non è solo estorcendo tutto ciò che possono, ma distruggendoci nel processo per punirci e proteggere la loro vera identità. Ciò che abbiamo vissuto si trattava di un processo di abuso e di sfruttamento: non c’era alcuna connessione a livello umano. Erano praticamente come un predatore che perseguita, ferisce e uccide la preda per nutrirsi! Molti si chiedono se possono o non possono aiutare i narcisisti –  – le prove a sostegno di ciò sono al momento deboli (nella migliore delle ipotesi), e comunque non giustificano le conseguenze dell’abuso da parte loro.

I narcisisti non usano solo il fascino e la manipolazione distruttiva sui loro partner e nelle relazioni affettive: si tratta dello strumento principale eletto per cavarsela in ogni ambito della loro vita. Sono in modalità manipolazione COSTANTEMENTE o in una modalità mimetica che affascina le persone che si affacciano alla loro vita. Poiché I LORO BISOGNI SONO MOLTEPLICI E INFINITI HANNO BISOGNO DI TANTE MASCHERE. Purtroppo, questo include madri, padri, fratelli/sorelle, e altri membri della famiglia che abusano dei propri figli. Include ambienti di lavoro in cui il narcisista triangola con altri dipendenti per danneggiare la forza lavoro e i capi che fanno lo stesso. Possono nascondersi dietro il camuffamento della chiesa locale, un ente di beneficenza, movimento politico, gruppo professionale o corporazione. Possono ottenere una laurea professionale e avere una carriera o professione come quella del medico, dell’avvocato, del sacerdote, dell’amministratore delegato o nel campo delle scienze psicologiche o comportamentali. Il mondo è il loro parco giochi e noi siamo i giocattoli che usano per divertirsi, anche buttando via un mucchio di soldi per portare a termine la loro agenda colma di urgenze e necessità.

Un/a narcisista deve solo stare fermo/a ad ascoltare per scoprire cosa motiva e guida una persona o anche un gruppo, perché perfettamente capace di assorbire e imitare le dinamiche a sua disposizione per sfruttare, saccheggiare e godere di ogni opportunità.

Sono persone che devono prendere tutto il rifornimento possibile a prescindere se provocano, letteralmente, la distruzione delle persone che sfruttano.

Il contatto zero è l’unica misura efficace per fermare un/a narcisista e i suoi abusi.

Ricordatevi SEMPRE che siete persone sane e dotate di capacità per superare questa situazione di abuso.

Vide anche https://artedisalvarsi.wordpress.com/2015/07/02/sedurre-indiscriminatamente-tutti-il-capolavoro-del-narcisista-perverso/

 

 

 

6 pensieri su “Il fascino superficiale come chiave di accesso ai vostri cuori

  1. Salve.
    Questo è l’articolo più rabbrividente che abbia mai letto riguardo gli psicopatici. Ho sempre cercato una denominazione per questi esseri e ne ho trovate tante, da vampiri emotivi a manipolatori senza scrupoli. Ma non mi hanno mai soddisfatto finché ho cercato nel web il termine migliore per definirli, forse il più semplice. Riporto da Wikipedia.

    “Sanguisuga o mignatta vengono comunemente chiamate le specie di Anellidi (vermi segmentati) appartenenti alla sottoclasse Hirudinea. La bocca è circolare e provvista di una ventosa con la quale si attaccano al corpo di un vertebrato, in genere un mammifero, e, servendosi di dentelli calcarei, producono un potente anticoagulante per meglio succhiare il sangue e un anestetico per impedire alla vittima di provare dolore, permettendole così di nutrirsi indisturbata ed incidono la cute della vittima per nutrirsi del suo sangue. Il tubo digerente non è rettilineo, bensì dotato di numerosi diverticoli. Tale caratteristica consente all’animale di incamerare e conservare un quantitativo notevole di sangue e quindi di resistere a lunghi periodi di digiuno.”

    Ecco chi sono!

    Kolisch

    "Mi piace"

  2. Questo articolo mi ha coinvolto profondamente per la perfetta descrizione del fascino artefatto del narcisista e, di come lui lo potenzia per accalappiare una moltitudine di prede. Con la memoria sono ritornata al mio primo incontro col np, . Si muoveva come un predatore, Questa immagine me la visualizzava il mio CORPO , che molto saggiamente mi voleva mettere in guardia . Mentre io , tradendo il mio istinto primordiale , allontanavo bruscamente questa fastidiosa immagine per lasciare il posto ai ” cuoricini Rosa “. Ecco l’importanza di non sottovalutare mai i segnali , anche quelli più insignificanti, che il nostro corpo ci invia. Da parte mia ho dovuto attraversare tanto dolore per scoprirlo e penso proprio che non lo dimenticherò mai più . Un abbraccio a tutti.

    "Mi piace"

    1. Cara Tiziana,
      dimenticherai lui e il tuo dolore te lo assicuro. Ma non vedi che vermi schifosi sono? Ti ricordi per caso di aver schiacciato un verme per strada? Io no. Mi ricordo solo un “Sciaff” e poi bello che dimenticato. Ovviamente mi spiace per il verme, inteso come animale spiaccicato.

      Ciao

      "Mi piace"

      1. Cara Kolisch io li paragono a delle sanguisughe viscide che succhiano avidamente il nostro sangue buono e vitale per depurare il loro sangue , che immagino nero e tossico. Certo che lo dimenticherò , ma allo stato attuale non c”è un giorno che non pensi alla mia ferita e ai miei ” cadaveri nell’armadio ” che davvero ingombranti mi hanno reso preda di un simile visciduse. Come dice quella splendida canzone di De Andrè : ” dal letame nascon i fiori. ….” Intanto grazie a Claudileia e a voi tutti mi prendo cura del mio giardino, in attesa della fioritura . Un caro saluto a te.

        "Mi piace"

      2. Cara Tiziana,
        svuota l’armadio e pulisci. Troppa puzza li dentro! E vorrei sottolineare che sono un maschiaccio, pardon, maschietto, insomma uomo!

        Ciao

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...