Sono con un “micromachista” o con un narcisista patologico? L’articolo che fuga ogni dubbio

Fonte: https://accion-positiva.livejournal.com/22802.html Titolo originale: «Сделать так, чтобы не ушла» – “Non fartela scappare” Trad. Nadia Plamadeala Nota della traduttrice: Questo articolo è la traduzione di un post della blogger russa Accion Positiva sui micromachismi, tecniche di violenza psicologica nascosta e di coercizione. Lo ha scritto in seguito a una serie di articoli sui personaggi perversi dopo i quali molte donne le hanno scritto identificandosi con … Continua a leggere Sono con un “micromachista” o con un narcisista patologico? L’articolo che fuga ogni dubbio

“Perché il narcisista ha scelto me? È stato solo un incontro casuale, o sono stata sfortunata?”

Fonte: https://narcissisticbehavior.net/why-did-my-narcissist-choose-me/ Autrice: Christine Louis de Canonville, psicoterapeuta con oltre 25 anni esperienza clinica in disturbi mentali e Disturbo Post Traumatico da Stress nelle vittime di narcisismo patologico. Opere: The 3 Faces of Evil – Unmasking The Full Spectrum of Narcissistic Abuse (Ed. Black Card Books) e When shame begets shame: how narcissists hurt and shame their victims, disponibile su https://gumroad.com/l/OocSF Trad. C. Lemes Dias … Continua a leggere “Perché il narcisista ha scelto me? È stato solo un incontro casuale, o sono stata sfortunata?”

Il Test “syllabus horrorum”, il catalogo degli orrori dei “rapporti affettivi” con soggetti psicopatici

 Fonte: Libro “Amor Zero”, p.62-64, autore Prof. Iñaki Piñuel y Zabala Ed.  La esfera de los libros (Ed. 2015, in lingua spagnola) Trad. C. Lemes Dias ______________________________________________ Il Test “syllabus horrorum” o catalogo degli orrori Conoscere il catalogo degli orrori (syllabus horrorum) che hai vissuto ha l’obiettivo di portarti ad una posizione convincente. Grazie a lui imparerai abbastanza da non tornare mai più a permettere che qualcuno … Continua a leggere Il Test “syllabus horrorum”, il catalogo degli orrori dei “rapporti affettivi” con soggetti psicopatici

Saper dire di no, imparando a porre dei limiti

Stephanie Donaldson-Pressman, Robert M. Pressman The Narcissistic Family: Diagnosis and Treatment – Capitolo VI Editore: Jossey-Bass Traduzione: C. L. Dias La capacità di stabilire dei limiti personali è stata identificata da qualche tempo come una componente essenziale per un sano funzionamento. Saper imporre dei limiti significa lavorare sulla differenziazione dell’Ego – si tratta del vecchio concetto di “tuo, mio e nostro”. Cioè, cosa appartiene sicuramente a … Continua a leggere Saper dire di no, imparando a porre dei limiti

La trappola dell’empatia

Fonte: http://sobreviviendoasociopatasynarcisistas.blogspot.it/2015/12/la-trampa-de-la-empatia.html Traduzione: Gabriella Maddaloni Se sei coinvolto in una relazione in cui stai sempre male e dove il caos emotivo è la norma, la cosa più probabile è che tu stia con un sociopatico senza coscienza, la cui personalità è carente di empatia, sebbene socialmente riesca a dissimulare. Ѐ per questo che i sociopatici si approfittano con persone con alti livelli di empatia allo scopo … Continua a leggere La trappola dell’empatia

C’è speranza per i soggetti affetti da narcisismo e psicopatia?

Fonte: http://sobreviviendoasociopatasynarcisistas.blogspot.it/2016/01/dr-simon-brinda-nuevas-herramientas.html Traduzione: Gabriella Maddaloni Lo psicologo George Simon ha dedicato la sua vita allo studio e al trattamento dei disturbi di personalità (narcisismo, psicopatia o disturbo antisociale, istrionico, borderline ecc.). Abbiamo già commentato in questo blog alcuni aspetti del suo libro “In pelle di pecora”. Stavolta ci occuperemo di condividere alcuni punti importantissimi del suo libro Character disturbance: the phenomenon of our age (“Disturbo di … Continua a leggere C’è speranza per i soggetti affetti da narcisismo e psicopatia?

Marco Prato e gli altri. I 6 indizi del delitto psicopatico – Di Enrico Maria Secci

Questi delitti presentano analogie specifiche e terribili, a cominciare dall’apparenza dei killer. In tutti i casi si tratta di giovani insospettabili e incensurati, ragazzi come tanti dal profilo su Facebook tempestato di foto posate e frasi preconfezionate. Il militare Ruotolo, il pr dei locali trasgressivi Marco Prato e Gabriele Defilippi ci appaiano sulla stampa come cloni inquietanti: hanno la stessa espressione ombrosa e arrogante, lo … Continua a leggere Marco Prato e gli altri. I 6 indizi del delitto psicopatico – Di Enrico Maria Secci

Il partner complementare dello psicopatico – Prof. Roberto Mazzuca*

Fonte originale: Alcmeon, Revista Argentina de Clínica Neuropsiquiátrica, Año 16, Vol. 13, Nº4, Marzo de 2007, p. 69 a 73. Trad. Gabriella Maddaloni _____________________________________ LA CATEGORIA CLINICA DELLA PSICOPATIA Durante i nostri successivi incontri, abbiamo avuto l’opportunità di confrontare vari modi di distinguere lo psicopatico e verificare che la definizione di questa categoria non è univoca, bensì eterogenea. Tuttavia, all’interno dei suoi ampi margini abbiamo concordato … Continua a leggere Il partner complementare dello psicopatico – Prof. Roberto Mazzuca*

L’attrazione verso soggetti narcisisti perversi. Fattori scatenanti e coppie stile Bonnie and Clyde

Non esiste un essere umano sulla terra che non abbia mai sofferto il dolore del disamore e dell’incomprensione. Tutti siamo stati presi di mira da qualcuno con ostilità in un determinato momento della nostra vita. Alcuni dei miei lettori sono cresciuti sotto le botte di almeno un genitore violento o alcolizzato, hanno sopportato la disaffezione materna o paterna, sono sopravvissuti ai paragoni con i fratelli, … Continua a leggere L’attrazione verso soggetti narcisisti perversi. Fattori scatenanti e coppie stile Bonnie and Clyde

I fatti, mai le parole. Immagine e linguaggio degli ‘invisible man’

Credere alle parole di un narcisista perverso equivale a siglare un patto con il dolore certo. Il bisogno di conferme sulla nostra capacità di “farci amare incondizionatamente” da qualcuno come nelle commedie romantiche, chiunque esso sia, può portarci a sottoscriverlo senza pensarci su. Il primo effetto dell’inseguimento ossessivo delle parole è il caos psichico ed è proprio questo l’obiettivo dei narcisisti perversi: più caos seminano … Continua a leggere I fatti, mai le parole. Immagine e linguaggio degli ‘invisible man’

Narcisisti perversi e rapporto con i figli, i danni psicologici

Padre, davvero sarebbe grande/  sentire il parere della tua amante!/  Poi sono venuta e non mi volevi/  ero una bocca in più da sfamare;/  non sono cresciuta come speravi/  e come avevo il dovere di fare!/  Padre, davvero che cosa mi hai dato?/  Ma continuare è fiato sprecato. (Padre davvero, Mia Martini) ____________________________________ Nelle famiglie sane i valori centrali sono l’amore, la cura, l’accoglienza e … Continua a leggere Narcisisti perversi e rapporto con i figli, i danni psicologici

I narcisisti perversi e la caccia agli impegnati: “Perché tanti conigli son meglio di uno…”

I narcisisti perversi sono persone generalmente molto promiscue che amano trastullarsi tra amiche-amanti, moglie e prostitute con enorme facilità. Lo stesso vale per le donne narcisiste perverse che collezionano un numero elevato di “amici” disposti a fare i più svariati favori in cambio di qualche incontro sessuale. Cinque sono i motivi che portano i/le narcisisti/e perversi/e a “interessarsi” alle persone impegnate in rapporti ben consolidati … Continua a leggere I narcisisti perversi e la caccia agli impegnati: “Perché tanti conigli son meglio di uno…”

I cinque gradi di perversità

“Il cinismo è l’ideale abbattuto, la parodia della bellezza fisica e morale, il delitto dello spirito, l’abbrutimento dell’immaginazione, ed io non potevo compiacermene. Vi era in me troppo entusiasmo per sguazzare in quelle lordure dell’intelligenza. La mia natura aveva le ali e i miei pericoli erano in alto, non in basso.” Alphonse de Lamartine. ____________________________ Sappiamo che nella vita quotidiana i narcisisti perversi provano piacere nel … Continua a leggere I cinque gradi di perversità

Il ritiro psichico del narcisista perverso – l’apoteosi della fantasia vs l’incapacità di vivere il presente

Quando ancora piccoli (8-10 anni) i narcisisti perversi costruiscono una struttura psicopatologica che opera contro la possibilità di instaurare legami utili allo sviluppo emotivo. Mattoncini dopo mattoncini erigono una fortezza colorata, la popolano di fantasia e si rifugiano dentro sempre che la loro grandiosità è smentita dal mondo reale. Sin da piccoli i narcisisti perversi credono di saper già tutto e di non aver bisogno … Continua a leggere Il ritiro psichico del narcisista perverso – l’apoteosi della fantasia vs l’incapacità di vivere il presente

Quando i narcisisti perversi piangono, le lacrime dei cani sciolti

Nei narcisisti perversi il complesso processo di decodificazione delle emozioni è deficitario. Il risultato è una visione di mondo che assegna a ogni singola persona la stessa identica funzione affettiva: vivere per gratificarli. Che cosa può provare un perverso narcisista per una persona o per una cattiva azione che ha fatto quando il suo intero apparato sentimentale ed emotivo è compromesso? Indubbiamente ci troviamo di … Continua a leggere Quando i narcisisti perversi piangono, le lacrime dei cani sciolti