Quando l’amore sa di Coca-Cola, la campagna seduttiva del perverso narcisista

La violenza cardine del perverso narcisista è la teatralizzazione di un sentimento, la simulazione di un amore, la rappresentazione sistematica di una personalità molto diversa dalla reale. Quando si comprende finalmente che i “momenti belli”, cioè, la fase magica dell’inizio era una messa in scena che cambiava protagonista conforme l’umore del perverso, della città o del Paese in cui si trovava, spesso è troppo tarde. Le … Continua a leggere Quando l’amore sa di Coca-Cola, la campagna seduttiva del perverso narcisista

Un perverso narcisista per amico: dal girone infernale al grande limbo

Il narcisista perverso, come lo psicopatico, possiede la speciale abilità di restare nella testa delle sue ex partner. Attraverso i loro discorsi cosparsi da punti sospensivi, frecciatine incomprensibili, messaggi paradossali[1], insinuazioni e frasi d’effetto “forse sei la donna che ho più amato al mondo”, “sei l’unica ad avermi capito”, “non mi ricordo di aver amato qualcuna più di te”, “peccato che tra noi sia andata … Continua a leggere Un perverso narcisista per amico: dal girone infernale al grande limbo