30 buone ragioni per mantenere il contatto zero con un/a narcisista patologico/a

https://thoughtcatalog.com/shahida-arabi/2017/05/30-kickass-affirmations-for-going-no-contact-with-an-abusive-narcissist/ Autrice: Shahida Arabi, psicologa e psicoterapeuta (Columbia University), specializzata in bullismo e violenza domestica. Opere The smart girl’s Guide to self-care e Becoming the narcissist’s nightmare: how to devalue and discard the narcissist while supplying yourself Trad. C. Lemes Dias _________________________________________ La decisione di iniziare il contatto zero con un ex partner narcisista maltrattante o tossico spesso si costituisce in un momento gratificante e altrettanto impegnativo. … Continua a leggere 30 buone ragioni per mantenere il contatto zero con un/a narcisista patologico/a

Non cercate di “vincere” e vincerete: la mentalità di chi abbandona i pensieri intrusivi nel contatto zero

Fonte: https://www.psychopathfree.com/articles/how-to-win-against-a-sociopath.378/ Trad. C. Lemes Dias ________________________ Ricevo sempre questa domanda e la mia risposta è sempre la stessa: NON CERCATE DI “VINCERE”. Non appena ci impegniamo in questa mentalità di vittoria/sconfitta, abbandoniamo i nostri cuori e dimentichiamo ciò che è veramente importante: la vulnerabilità (intesa come emotività, delicatezza, sensibilità) e l’amore. Sì, mantenete assolutamente il contatto zero, ma fatte dal punto di vista del vostro … Continua a leggere Non cercate di “vincere” e vincerete: la mentalità di chi abbandona i pensieri intrusivi nel contatto zero

Il ruolo della corte di adoratori nella tenuta della maschera narcisistica

Fonte: libro From Charm to Harm: And Everything Else in Between With a Narcissist (Narcissistic Abuse and Recovery) (Volume 1), di Gregory Zaffuto, disponibile su https://www.amazon.com/Charm-Harm-Everything-Narcissist-Narcissistic/dp/1523820179 Trad. C. Lemes Dias _______________________ Un narcisista vive in un mondo che è un lavoro fatto da sé, immerso nei suoi pensieri e azioni deliranti, un prodotto della sua immaginazione delirante, che genera una facciata altrettanto delirante tirata su … Continua a leggere Il ruolo della corte di adoratori nella tenuta della maschera narcisistica

Cibo per vampiro: di cosa si nutre un narcisista? Il meccanismo innescato nella disperata ricerca di nutrimento

Fonte: https://www.healthyplace.com/personality-disorders/malignant-self-love/narcissists-narcissistic-supply-and-sources-of-supply/ Autore: Sam Vaknin Trad. C. Lemes Dias _____________________________________________ DA DOVE PROVIENE LA FORNITURA NARCISISTICA? Tutti cerchiamo segnali positivi dalle persone che ci circondano. Questi segnali rafforzano in noi determinati modelli di comportamento. Non c’è nulla di speciale nel fatto che il narcisista faccia lo stesso. Tuttavia ci sono due principali differenze tra la personalità narcisistica e quella normale. Il primo è quantitativo. È … Continua a leggere Cibo per vampiro: di cosa si nutre un narcisista? Il meccanismo innescato nella disperata ricerca di nutrimento

Lo smantellamento degli stereotipi sulle vittime di maltrattamento: essere rimasti a lungo non vale come misura della forza o dell’intelligenza di una persona

Tratto da Becoming the Narcissist’s Nightmare: How to Devalue and Discard the Narcissist While Supplying Yourself, di Shahida Arabi Trad. C. Lemes Dias _____________________________________________ Per il mondo esterno, i sopravvissuti sembrano affrontare una decisione facile: lasciare o rimanere all’interno del rapporto con il maltrattante appena subiscono il primo episodio di abuso emotivo o fisicamente violento. Internamente, tuttavia, le prede stanno combattendo con la dissonanza cognitiva, … Continua a leggere Lo smantellamento degli stereotipi sulle vittime di maltrattamento: essere rimasti a lungo non vale come misura della forza o dell’intelligenza di una persona

Arriverà il momento in cui ringrazierete il silenzio: come vi tengono legati a vita attraverso il linguaggio e il dolore

Fonte: http://www.luke173ministries.org/templates/System/details.asp?id=39548&PID=466817 AUTRICE: Dott.ssa Renee Pittelli, avvocato specializzato nella difesa di bambini, adolescenti e adulti vittime di maltrattamenti familiari. Ha pubblicato diversi libri e fondato a New York l’associazione Luke 17:3 Ministries for Adult Daughters of Abusive, Controlling, or Abandoning Birth-Families. Il suo ultimo saggio s’intitola “The Christian’s Guide to No Contact: How to End Your Relationships With Narcissistic, Psychopathic, and Abusive Family and Friends, … Continua a leggere Arriverà il momento in cui ringrazierete il silenzio: come vi tengono legati a vita attraverso il linguaggio e il dolore

Amnesia selettiva: non tornano perché li mancate, ma perché abusare di voi è la loro benzina

Fonte: http://www.luke173ministries.org/templates/System/details.asp?id=39548&PID=466822&Style=  AUTRICE: Dott.ssa Renee Pittelli, avvocato specializzato nella difesa di bambini, adolescenti e adulti vittime di maltrattamenti familiari. Ha pubblicato diversi libri e fondato a New York l’associazione Luke 17:3 Ministries for Adult Daughters of Abusive, Controlling, or Abandoning Birth-Families. Il suo ultimo saggio s’intitola “The Christian’s Guide to No Contact: How to End Your Relationships With Narcissistic, Psychopathic, and Abusive Family and Friends, … Continua a leggere Amnesia selettiva: non tornano perché li mancate, ma perché abusare di voi è la loro benzina

I principali giochi mentali usati dai narcisisti per erodere la vostra identità

https://thenarcissisticlife.com/games-narcissists-play/ Autore: Alexandre Burgemeester,  neuro-psicologo (Università di Amsterdam), specializzato in Disturbi neuro degenerativi, Disturbi della Personalità e Disturbi Emotivi  Trad. C. Lemes Dias ____________________________________________________________ I narcisisti sono maestri in giochi mentali. Giocano per vincere, non per prendere prigionieri. Sono, però, perdenti in partenza, anche perché quando non vincono spesso reagiscono con accessi di rabbia, allontanandosi come dei bambini piccoli. L’unico modo per battere i narcisisti è … Continua a leggere I principali giochi mentali usati dai narcisisti per erodere la vostra identità

Narcisismo, Facebook & Telefonini – Si salvi chi può!

Fonte: http://www.thenarcissisticpersonality.com/narcissists-and-facebook/ Trad. C. Lemes Dias _________________________________________________– Chissà come i narcisisti e i sociopatici lavoravano diabolicamente sulle loro “cose” prima dell’invenzione dei telefoni cellulari, di Facebook e di altre forme di social media? Per quelli di noi che hanno avuto un rapporto con un narcisista – nel mio caso per 13 o più anni! – credo di non sbagliarmi se dico che loro, senza i giocattoli … Continua a leggere Narcisismo, Facebook & Telefonini – Si salvi chi può!

La dipendenza dal perpetratore dell’abuso – il potere del vincolo di tradimento

Autore: Prof. Iñaki Piñuel y Zabala Libro Amor Zero, Ed. La esfera de los libros (Ed. 2016, in lingua spagnola) p. 42-46 Trad. C. Lemes Dias ___________________________________________ I vincoli traumatici funzionano nella mente umana come vere e proprie dipendenze. È importante capire perché il rapporto di coppia con un soggetto psicopatico produce in voi lo stesso effetto di una droga, cioè, perché genera una dipendenza. … Continua a leggere La dipendenza dal perpetratore dell’abuso – il potere del vincolo di tradimento

Personalità psicopatiche – Hugo Marietan (Parte II)

Fonte: http://www.marietan.com/material_psicopatia/personalidades_psicopaticas.htm Traduzione: C. Lemes Dias DAL PUNTO DI VISTA PSICOANALITICO: OTTO KERNBERG Otto Kernberg afferma che è necessario differenziare la condotta antisociale dalla struttura della personalità antisociale. Inoltre, ritiene sia molto importante saper dividere la condotta antisociale dalla criminalità. La criminalità è un concetto giuridico, mentre la condotta antisociale è un concetto clinico psichiatrico. Kernberg muove una critica al DSM III, poiché la definizione di … Continua a leggere Personalità psicopatiche – Hugo Marietan (Parte II)

Perché contatto zero non è fuga. La metafora del leone e del rinoceronte

I leoni, ritenuti i Re della savana, tengono a bada due animali in particolare: gli elefanti, che possono schiacciarli con una zampa ed i rinoceronti, perché possono trafiggerli con il loro corno. Un animale carnivoro raramente invade il territorio delle specie erbivore. Per questa ragione i combattimenti tra i leoni e questi due animali accadono molto raramente, ad esempio in caso di fame estrema del … Continua a leggere Perché contatto zero non è fuga. La metafora del leone e del rinoceronte

I fatti, mai le parole. Immagine e linguaggio degli ‘invisible man’

Credere alle parole di un narcisista perverso equivale a siglare un patto con il dolore certo. Il bisogno di conferme sulla nostra capacità di “farci amare incondizionatamente” da qualcuno come nelle commedie romantiche, chiunque esso sia, può portarci a sottoscriverlo senza pensarci su. Il primo effetto dell’inseguimento ossessivo delle parole è il caos psichico ed è proprio questo l’obiettivo dei narcisisti perversi: più caos seminano … Continua a leggere I fatti, mai le parole. Immagine e linguaggio degli ‘invisible man’

I figli come ostaggi degli psicopatici

Fonte originale: http://www.marietan.com/material_psicopatia/hijorehen.htm Traduzione: Gabriella Maddaloni ______________________________________ To: consultas@marietan.com Sent: Monday, January 28, 2008 8:23 AM Nome: Gilberto, USA Egregio Dr. Marietán, mi complimento con Lei per la sua incredibile e umana pagina web. Grazie a Lei ho potuto comprendere e gestire la relazione con una persona psicopatica che ha letteralmente distrutto la mia vita personale e professionale, così come la mia tranquillità mentale. Grazie a … Continua a leggere I figli come ostaggi degli psicopatici

Il complementare e il suo psicopatico

Il complementare e il suo psicopatico[1]  Hugo R. Marietan[2] Trad. C.Lemes Dias “Un solo essere sono il torturatore e il torturato. Il torturatore è in errore credendo di non partecipare alla sofferenza; il torturato è in errore, credendo di non avere parte nella colpa.” Schopenhauer Un modo di essere Trattiamo il tema dal punto di vista clinico, pertanto poniamo l’accento sulla descrizione. La psicopatia è un … Continua a leggere Il complementare e il suo psicopatico